Fondo della Casa di assistenza degli infermi “Divin Salvatore” di Sanremo

Estremi cronologici: 1889 gen. 23 – 1925 set. 1
Consistenza: n.1 registro
Descrizione: La Casa di Sanremo, insieme a quella di Voltri e Portomaurizio, è una delle prime fondazioni fatte da Madre Rubatto, dato che le Terziarie vi entrarono dal 23 gennaio 1889 «chiamate da p. Candido ofmcap per incarico della sig.a Teresa Dolesi ved. Barilari, donna pia e facoltosa, (…) con lo scopo di proteggere ed accogliere le domestiche disoccupate e che vengono a Sanremo in cerca di lavoro. Abitarono prima in una baracca in legno (…) nel tempo del terremoto del 1887. Indi (…) si costruì la nuova casa ove le Suore entrarono nel 1901. Nello stesso anno comparso il vaiuolo in Sanremo la Madre Francesca offerse la Casa e le Suore per l’assistenza (…) due anni dopo il Municipio affidava definitivamente alle Suore il Lazzaretto (…) In seguito si aprì nella stessa casa un laboratorio femminile e un asilo infantile dedicato a Madre Francesca di Gesù»1. Il fondo è costituito da un unico documento, ma nella serie Case è conservata una ricca documentazione (soprattutto carteggi) che sta a testimoniare le vicende della Casa, almeno fino al 1923.

SERIE CRONACA
Estremi cronologici: 1889 gen. 23 – 1925 set. 1
Consistenza: n. 1 registro
Descrizione: La serie è costituita da una cronaca che va dalla fondazione fino al primo quarto del XX sec.

1 ASCG, serie Case, sottoserie Miscellanea, fasc. 1.