Estremi cronologici: 1976 ago. 9 – 1995 lug. 3
Consistenza: nn. 6 buste, nn. 5 volumi
Descrizione: La serie comprende testi originali, e per la maggior parte inediti, elaborati dalle suore dell'Istituto in differenti occasioni, ma sempre relativi alla Fondatrice e al carisma. Le “Testimonianze sulla Madre Fondatrice” e “Come vedo io l'ideale della Suora Cappuccina” rispondono a delle inchieste progettate dal Governo generale sul carisma della Fondatrice che hanno coinvolto sia le comunità che le singole suore. Alcune, annotate da sr. Romana Villa, allora Madre generale, sono finalizzate ad uno studio sintetizzato nel luglio del 1980 dalle Consigliere generali. Tra il 1986 e il 1988, anno del decreto di riconoscimento delle virtù eroiche di Madre Rubatto, si intensificano le iniziative per divulgarne la conoscenza, tra queste il Concorso letterario “Premio Madre Rubatto”, bandito nel marzo 1987 dall’Istituto, in collaborazione con la Facoltà di Magistero dell’Università di Genova, per unamonografia inedita sulla Fondatrice.