Suor Maria Florida di santa Veronica (Maria Figini)


«Venite, benedetti dal Padre mio,
perché ero in carcere e siete venuti a trovarmi»

Suor M. Florida di S. Veronica (al secolo Maria Figini) era nata a Cirimido, in provincia di Como, il 15 settembre del 1913 da Carlo e Maria Pagani, undicesima di dodici figli. Ha ricevuto l’abito delle Terziarie Cappuccine a Genova il 1° ottobre 1936 e ha completato l’anno canonico di Noviziato a Loano. Il 6 ottobre 1938 ha emesso i primi Voti a Loano e nel dicembre del 1939 è partita come missionaria in Africa O.I.

     «(…) Accolsi con entusiasmo la chiamata di Dio e l’invito dei Superiori ad operare in terra d’Africa. Leggi tutto

     Dopo il rimpatrio forzato da parte delle truppe inglesi, avvenuto il 7 gennaio 1943, durante gli ultimi anni del conflitto mondiale, sr. M. Florida ha lavorato nella clinica “Villa Grazia” di Ventimiglia e, dal giugno del 1946, si è prodigata con la sua grande e creativa generosità nell’assistenza delle carcerate della sezione femminile del carcere giudiziario di Novara, detto “Il castello”2, fino al novembre del 1969.

     «(…) Ho cercato di aiutare e confortare le carcerate sempre Leggi tutto

Dalle testimonianze delle carcerate, e dalle sue semplici parole, emerge un suo particolare stile nello stare accanto a queste donne, costrette in un luogo, la detenzione, nel quale si sperimenta una complessità di dolori di cui la Nostra si è fatta carico giorno dopo giorno, ‘prendendosi cura del destino di ognuna’, come una madre col suo bambino

     «(…) Ciò che mi ha dato tanta gioia è l’aver procurato la possibilità di occupare la giornata Leggi tutto

Dopo il ritiro delle Suore dall’assistenza alle carceri sr. M. Florida è rimasta a Novara, come aiuto nel Pensionato “San Francesco” diretto dalle Suore dell’Istituto: «(…) Quando dai Superiori sono stata richiamata a rientrare in Comunità, ho provato un grande dolore, soprattutto perché sapevo che sarebbe mancato l’aiuto morale e spirituale (…)»5.

Nel 1975 è trasferita nel pensionato della Casa-Madre di Loano. L’età tuttavia non ha spento la sua generosità né il coraggio nell’affrontare situazioni di grande bisogno e sofferenza umana, pertanto nel 1981 fa parte del gruppo delle Sorelle della Provincia italiana che si alternano nell’assistenza dei terremotati dell’Irpinia, a Colliano.
Sr. M. Florida è morta a Loano il 21 settembre 2004, serena e “sazia di giorni”.


1 ASCG sezione Suore, serie Cartelle personali, matr. 816.
2 Durante la Seconda guerra mondiale la storia del castello s’incupisce: le brigate nere fasciste vi portano, prima della fucilazione o della deportazione, ebrei, partigiani e tanti cittadini antifascisti. Le loro lettere prima dell’esecuzione sono tra le testimonianze più toccanti della Resistenza.
3 ASCG sezione Suore, serie Cartelle personali, matr. 816.
4 Ivi.
5 Ivi.