Madre Francesca Rubatto e le Suore Cappuccine



Madre Francesca Rubatto

Suor Maria Francesca di Gesù (al secolo Anna Maria Rubatto) nasce a Carmagnola, in provincia di Torino, il 14 febbraio 1844. A 19 anni Anna Maria si trasferisce a Torino dove diviene dama di compagnia, dal 1864 al 1882, della nobildonna Marianna Scoffone. Durante gli anni torinesi la Nostra inizia un’intensa attività caritativa, come laica consacrata, e collabora attivamente tra gli ammalati dell’Opera del Cottolengo, con le Dame di carità di san Vincenzo e negli oratori di don Bosco.
Nell’estate del 1883, distintasi per un gesto di grande carità verso un giovane operaio, vede concentrarsi su di sé le speranze e gli inviti dei fautori di una fondazione per l’assistenza domiciliare agl’infermi indigenti

Leggi tutto

Le Suore Cappuccine

Il 23 gennaio 1885 a Loano, nella diocesi di Albenga, viene fondato, inizialmente per interessamento di una laica e di un Cappuccino, poi plasmato e caratterizzato dal carisma donato dallo Spirito a Madre Francesca Rubatto, l’Istituto delle Terziarie Cappuccine di Loano. Insieme alla preghiera le religiose, che si rifanno alla spiritualità francescano-cappuccina, sono chiamate ad attendere allo specifico servizio di assistenza domiciliare dei poveri infermi e all’istruzione catechistica delle fanciulle povere.
Solo alcuni anni dopo, per rispondere all’inattesa chiamata missionaria, le Cappuccine estenderanno il loro campo d’azione, e di conseguenza la tipologia del servizio d’origine, anche in America latina.

Leggi tutto
planisfero03