Fondo Casa Assistenza Infermi “Nostra Signora degli Angeli” di Varazze

Estremi cronologici: 1913 mar. 5 – 1966 d.a.
Consistenza: n. 1 busta e nn. 4registri
Descrizione: Nel precedente ordinamento l’intero Fondo era conservato all’interno della serie Case chiuse nella busta denominata: “Varazze. Casa assistenza” insieme ad un’esigua documentazione afferente alla Curia.
«Le Suore furono chiamate a Varazze per la nobile missione dell’assistenza agli infermi, dall’ottima signora Angela Piccone ved. Cerruti, per consiglio e a mezzo del R. P. Candido d’Arzeno Cappuccino. Fecero il loro ingresso nella Casa il 5 marzo 1913»1.
Questa Casa è stata una delle ultime chiuse dalla Provincia italiana (febbraio 2011) che ne ha perciò acquisito l’archivio proprio. I documenti che costituiscono il fondo, quando furono ordinati da Madre Villa (prima del 1997) non appartenevano tanto ad una Casa chiusa, quanto ad un’attività cessata, dovuta all’esiguo numero delle Suore rimaste a Varazze.

SERIE REGISTRI DELL’ASSISTENZA DEGLI INFERMI
Estremi cronologici: 1913 – 1966
Consistenza: nn. 2 registri
Descrizione: La serie contiene i registri dell’assistenza degl’infermi in cui sono annotati i dati anagrafici degli assistiti, le condizioni economiche, il tipo di malattia, i giorni e le notti in cui dell’assistenza e l’offerta ricevuta.

SERIE CRONACA
Estremi cronologici: 1913 mar. 5 – 1963
Consistenza: n. 1 busta e nn. 2registri
Descrizione: La serie contiene un memoriale dei primi cinquant’anni dall'apertura della Casa, avvenuta il 5 marzo 1913, in cui sono annotati quasi esclusivamente i doni ricevuti dai benefattori, e dei registri che riportano i movimenti delle suore.

1 ASCG, serie Case, sottoserie Miscellanea, fasc. 1.