Fondo Clinica “Salus” di Albenga

Estremi cronologici: 1946 mag. 6 - 1953 set. 17
Consistenza: nn. 2 buste e nn. 2 registri
Descrizione: Ad Albenga le Cappuccine erano presenti fin dal 1899, attive nell’assistenza a domicilio e nella conduzione dell’orfanatrofio, ma «(…) dietro domanda e viva istanza del Prof. Renzo Bracco, primario dell’Ospedale di Imperia, si accettò la direzione della Clinica chirurgica quando ancora mancava di sistemare gli ambienti, di modo che le Suore la iniziarono radicalmente, pur seguendo e assecondando le direttive del prof. Bracco. Ivi è pure l’Ambulatorio per i vari rami di chirurgia e medicina, Gabinetto radiologico e cure elettriche. Le prime due Suore furono: Suor M. Rosalia di S. Francesco (Tienforti) in qualità di Superiora e Suor M. Teresa di Gesù (Stecchetti) per la Chirurgia e assistenza ai malati. Le seguì a distanza di un mese Suor Maria degli Angeli di S. Francesco (Persico) per la cucina. Alle Suore sono state assegnate le importanti mansioni di direzione, amministrazione, economato, cura ed assistenza degli operati e guardaroba».
Le Suore iniziarono il servizio nella clinica il 6 maggio 1946 e furono ritirate il 22 settembre 1953.
Nel Fondo è conservata la documentazione d’obbligo per ogni Casa ed è costituito dalle serie Cronaca e Amministrazione. In un’ulteriore serie Registri SS. Messe è conservata la documentazione relativa alle celebrazioni eucaristiche officiate nella Cappella delle Suore. Nel precedente Ordinamento l’intero fondo era conservato nella busta denominata: “Albenga. Clinica Salus” nella serie Case chiuse, insieme ad un carteggio e alla Convenzione, afferenti la Curia, che pertanto, nell’Ordinamento XXI sec., sono stati reinseriti nel FCg nella serie Case Istituto.
Leggibilità buona.

serie CRONACA
Estremi cronologici: 1946 gennaio - 1953 lug. 1
Consistenza: n. 1 registro
Descrizione: La serie consiste nel Libro di cronaca della Comunità: nel registro sono annotati, per annualità, i fatti salienti riguardanti le Suore durante il servizio prestato nella Clinica dal maggio 1946 al maggio 1953, ovvero le visite della Madre generale, del Vescovo ed eventi riguardanti la Diocesi.

serie AMMINISTRAZIONE
Estremi cronologici: 1946 maggio – 1953 settembre
Consistenza: n. 1 registro
Descrizione: La serie consiste in un registro di contabilità che riporta le entrate e i versamenti mensili conferiti alla Casa generalizia (dal 1946 al settembre 1953) e un breve carteggio tra la Superiora della Comunità e l'Amministratore della Clinica.

serie REGISTRO SS. MESSE
Estremi cronologici: 1952 dic. 26 – 1953 set. 19
Consistenza: n. 1 busta
Descrizione: La serie consiste in un quaderno, attualmente ridotto a carte sciolte, che per tipologia è raramente presente negli archivi delle Case, nel quale sono registrate le celebrazioni quotidiane delle SS. Messe che si svolgevano nella Cappella della clinica.