Estremi cronologici: 1936 gen. 24 - 1983 ott. 27
Consistenza: nn. 10 buste, nn. 6 filze, nn. 4 volumi, n. 1 registro, nn. 5 quaderni e nn. 5 album fotografici
Descrizione: La serie contiene la documentazione delle missioni che la Curia generale ha progettato, organizzato, finanziato e promosso o direttamente (è il caso della missione di Harrar, nell’Africa orientale Italiana, dal 1937 al 1942), o a cui ha partecipato insieme a istituzioni nazionali quali l’U.S.M.I. (Unione Superiori Maggiori d’Italia), la Caritas italiana e altre Congregazioni femminili: è il caso della missione nelle zone terremotate di Venzone (Ud), dal 1976 al 1978, e di Colliano (Sa) nel 1980.
Un caso a parte è la documentazione afferente alle missioni rurali in Patagonia, organizzate e finanziate dalla Delegazione americana tra gli anni 1946 e 1957, di valore prettamente cronachistico.
Eccetto la vasta documentazione di Harrar, non risale all’Ordinamento Villa, ma ad un successivo intervento di raccolta e conservazione nel deposito. Una parte della documentazione era stata condizionata in una scatola denominata: “Memorie, Cronaca Argentina, Lettere Harrar”, un’altra parte in una scatola denominata: “Presenza suore. Lazzaretto, epidemie, terremotati”. L’attuale serie pertanto è costituita ex novo e relativa ad una tipologia, le missioni, ovvero quei luoghi in cui, pur non avendo fondato Case, le Suore hanno operato attivamente in un arco di tempo abbastanza lungo.